Sibilla Aleramo e “Una donna”

evento

dal 2 Marzo 2024 al 6 Marzo 2024

Nella settimana dell'8 marzo, festa delle Donne, la prof.ssa Paola Panelli presenterà il 5 marzo la scrittrice Sibilla Aleramo e il suo romanzo "Una donna"

Cos'è

Sibilla AleramoIn occasione della settimana in cui si celebra con l’8 marzo la festa delle donne, la prof.ssa Paola Panelli presenterà il 5 marzo, per il prossimo incontro de “I Martedì della letteratura”, la scrittrice Sibilla Aleramo e il suo romanzo più famoso “Una donna”, aperto a chiunque voglia partecipare.
Perchè scegliere Sibilla Aleramo?
Perchè è una personalità poliedrica, che ha affrontato molti generi letterari e diverse tipologie di scrittura, mostrando di essere, nell’epoca in cui visse, un’intellettuale di prim’ordine, riconosciuta in Italia e all’estero.
Perchè ebbe la passione per il giornalismo che coltivò diventando modello di riferimento per i reportage sul campo, a contatto con realtà complesse e ritenute poco adatte alle donne come il terremoto di Messina del 1908.
Perchè ha fatto parlare di sé per la sua ribellione nei riguardi delle convenzioni sociali e dell’ipocrisia dei “benpensanti”, manifestando una libertà di pensiero e una coerenza nelle scelte di vita che ancora oggi suscitano scandalo e stupore, soprattutto se riscontrate in una donna.
Perchè ha avuto il coraggio di essere sempre se stessa a dispetto di tutto, anche delle critiche feroci rivoltele dall’opinione pubblica e più spesso dal mondo della cultura e del potere politico.
Perchè ha amato senza paura e senza pregiudizi, cercando sempre compagni con i quali confrontarsi alla pari.
Perchè ha vissuto drammaticamente sulla sua pelle il tema femminile per eccellenza, la maternità, scegliando di abbandonare un figlio per realizzare se stessa in una società che le impediva il divorzio da un uomo autoritario ed oppressivo
Perchè ha scritto un’opera narrativa, Una donna (1906), di grande valore per lo stile innovativo e per i temi universali che affronta, come la ricerca della libertà personale e politica, il suo desiderio di fare bene o sbagliare senza rendere conto a nessuno, la denuncia della violenza maschile in ambito privato e pubblico, l’affermazione di una nuova identità per le donne.
Perchè Sibilla Aleamo è stata una donna. Tutto qui.

Destinatari

Aperto a tutti

Luogo

Struttura originaria

Via delle Rose, 58 - Lucca (LU)

Date e Orari

14:30 - Incontro Sibilla Aleramo

05

Mar

Costi

Evento Gratuito

Contatti

Organizzato da

Circolari, notizie, eventi correlati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi l'informativa privacy
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Informativa sui Cookie
Informativa cookie
Cookie name Active

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie