Viaggio di istruzione in Libera Terra a Palermo

La 3ªSB e la 3ªD hanno trascorso dal 5 al 7 febbraio tre giorni a Palermo alla scoperta delle realtà di giustizia sociale operanti sul territorio siciliano.

Avatar utente

Carmignani Amelia

Docente
Scienze naturali,Chimiche e Biologiche

Gli studenti delle classi 3ªSB e 3ªD hanno trascorso dal 5 al 7 febbraio tre giorni a Palermo alla scoperta delle realtà che operano sul territorio siciliano con strumenti e metodologie differenti, ma ispirandosi a principi comuni di giustizia sociale.

L’ itinerario ha permesso a ragazze e ragazzi di entrare in contatto con le realtà sane dei territori, che si sono ribellate alle mafie e che si impegnano nell’affermazione di principi come responsabilità e trasparenza, dando loro l’opportunità di prenderne consapevolezza e consentire così la costruzione di una propria coscienza critica. Le classi, guidate dalla mediatrice culturale dell’Associazione Libera Terra, il g(i)usto di viaggiare, hanno visitato i luoghi della storie tragiche di Capaci e via d’Amelio, della Kalsa, dove sono cresciuti Borsellino e Falcone, fino alla Cantina Centopassi, bene confiscato alla mafia.

I ragazzi hanno anche incontrato uno dei fondatori dell’associazione “Addiopizzo” per una testimonianza di cambiamento e impegno civico che li ha fatto riflettere sulla responsabilità di ciascuno di noi di fronte alle ingiustizie.

Il viaggio si inserisce in un progetto più ampio di educazione civica per le due classi del nostro Istituto.

Circolari, notizie, eventi correlati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi l'informativa privacy
Preferenze cookie
Accetto
Rifiuto
Informativa sui Cookie
Informativa cookie
Cookie name Active

Informativa sui Cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell'utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell'utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest'ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive. Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Cookie del Titolare

Il sito utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell'art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell'interessato. Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.  

Disabilitazione dei cookie

Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie direttamente tramite il proprio browser. Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.
Salva impostazioni
Preferenze cookie